Hi-Tech

Netflix, più contenuti originali nel 2021 nonostante la pandemia

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La pandemia da COVID-19 ha colpito pesantemente le industrie del cinema e dello streaming, ne abbiamo parlato diverse volte durante il 2020 e Netflix è tra le realtà maggiormente colpite. Diversi stop alla produzione hanno rallentato la creazione di nuovi contenuti originali, tuttavia il co-CEO di Netflix Reed Hastings è ancora fiducioso che nel 2021 si riesca a rispettare alcune ottimistiche previsioni. L'obiettivo è rendere disponibili più contenuti originali rispetto al 2020.

L'argomento è stato toccato durante un'intervista con Variety, Hastings ha affermato che nonostante le previsioni di fine 2019 ipotizzassero un segno positivo più sostanzioso, la selezione di contenuti aumenterà ugualmente su base annua. All'inizio del 2020 Netflix era partita col botto, rilasciando una media mensile di 40-50 contenuti originali (tra novità e sequel), un numero decisamente maggiore rispetto a quanto offerto dagli altri competitor.

Durante la call sugli utili dello scorso aprile, Hastings ed il co-CEO Ted Sarandos hanno preso in considerazione una rallentamento da COVID-19, evento che non solamente si è concretizzato ma che sta continuando a colpire tutti i giganti dello streaming e delle produzioni cinematografiche. Guardiamo uno dei casi più emblematici, The Batman , il film con Robert Pattinson la cui produzione è stata più volte fermata, l'ultima volta per presunta positività al coronavirus dell'attore principale.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker