Hi-Tech

Apple continua a pensare al Touch ID sotto al display: arriva un nuovo brevetto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Con il lancio di iPhone X, avvenuto nel 2017, Apple ha profondamente cambiato il sistema di autenticazione biometrica dei suoi smartphone e tablet di fascia alta, sancendo il graduale abbandono del Touch ID in favore del Face ID.

A lungo si è parlato della possibilità che la casa di Cupertino potesse portare nuovamente il sensore di impronte digitali sui suoi iPhone, magari integrandolo al di sotto del display, tuttavia questo scenario non si è ancora concretizzato. Sembra però che Apple stia continuando a valutare questa possibilità, o che almeno sia interessata ad approfondire il tema, almeno considerando il brevetto che la USPTO ha pubblicato oggi stesso.

I colleghi di Patently Apple, infatti, hanno scoperto che l'ufficio brevetti statunitense ne ha approvato uno sottoposto da Apple nella seconda metà del 2018: viene descritto un sensore di impronte digitali posizionato al di sotto del display, dotato di un'ampia area di scansione che lo renderebbe particolarmente comodo in fase di autenticazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker