Hi-Tech

Samsung Display vende a TCL la sua fabbrica di pannelli LCD

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung Display sta per abbandonare del tutto la produzione di pannelli LCD tradizionali, come anticipato alcuni mesi fa, con l'intento di concentrarsi maggiormente sulla tecnologia Quantum Dot. Lo stabilimento di Suzhou, ancora impegnato in questo settore è stato ufficialmente venduto alla cinese TCL Technology per 1,08 miliardi di dollari.

L'operazione, formalizzata il weekend scorso, si è conclusa con la cessione del 60% del capitale di una fonderia che si occupa dei processi front-end e del 100% della linea di produzione back-end del compesso di Suzhou, in Cina. A seguito dell'accordo, Samsung Display ha potuto acquisire anche una quota di partecipazione del 12,33% in TCL Huaxing, versando 739 milioni di dollari nelle casse della società.

TCL può quindi avvalersi di uno stabilimento già avviato, in grado di produrre pannelli LCD da 32, 55 e 65 pollici con una capacità di circa 3,5 milioni di unità al mese, senza dover ricorrere ad ulteriori investimenti per la realizzazione di nuove fabbriche o linee produttive.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker