Hi-Tech

Apple vuole fare da sé anche per le GPU dei Mac con CPU ARM

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple vuole diventare indipendente anche dal punto di vista delle GPU, oltre che delle CPU: se è un dettaglio scontato nel campo mobile, in quello desktop, dove la società ha una partnership di lunghissima durata con AMD, no. E un articolo del Commercial Times fa un po' di luce sulla questione.

A quanto pare le GPU hanno nome in codice Lifuka e saranno realizzate con processo produttivo a 5 nm di TSMC (che è in grado di gestire l'ordine "grazie" all'inasprimento del ban degli Stati Uniti nei confronti di Huawei). A quanto pare i chip sfrutteranno la tecnologia TBDR, ovvero Tile-Based Deferred Rendering: è una soluzione sviluppata da Imagination Technologies su cui si basano le GPU PowerVR, e potrebbe avere a che fare con l'accordo di sfruttamento di proprietà intellettuali siglato dalle due società all'inizio di quest'anno.

La GPU dovrebbe arrivare sul mercato entro metà 2021, ed è pensata per i Mac. Apple avrebbe addirittura rimosso il supporto alle schede AMD nella versione ARM64 di macOS.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker