Hi-Tech

Neuralink V2 svelato: oltre 1000 elettrodi nel cervello renderanno l'uomo "smart"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il sistema Neuralink in sviluppo da parte dell'omonima azienda fondata da Elon Musk sta facendo notizia in questi ultimi giorni, ieri sera è stato svelato al mondo il primo prototipo di interfaccia cervello-macchina ed è stato fatto il punto sugli sviluppi, mostrando nel contempo una demo della tecnologia in funzione.

Musk ha immediatamente voluto specificare che il focus della presentazione non sarebbe stato la ricerca di fondi o qualsivoglia iniziativa promozionale, bensì convincere altre persone a collaborare per rendere accessibile ed affidabile il dispositivo finale. Musk punta a rendere accessibile il sistema, in modo tale che un giorno passa essere disponibile per chiunque.

L'obiettivo è ambizioso e prevede uno sviluppo di Neuralink in ambito medico e nello specifico neurologico. Secondo Musk, l'interfaccia neurale un giorno potrebbe curare problemi neurologici correlati a danni cerebrali, depressione, perdita delle memoria ed altri disturbi, naturalmente si tratta di ipotesi e tali obiettivi risultano ancora lontani.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phone Click a 635 euro oppure da Unieuro a 714 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker