Hi-Tech

Apple vuole farsi un motore di ricerca tutto suo | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Apple potrebbe essere intenzionata a farsi un motore di ricerca tutto suo (senza blackjack ecc.), stando a quanto emerge da un nuovo report pubblicato da Jon Henshaw su Coywolf (dettagli in Fonte). Un primo segnale di queste ambizioni sembrerebbe giungere dal nuovo sistema di ricerca integrato all'interno di Spotlight su iOS 14 e iPadOS 14, il quale aggira totalmente la ricerca Google per fornire all'utente l'accesso diretto ai siti web ogni volta che cerca un contenuto.

Oltre a ciò, pare che la casa di Cupertino stia assumendo un sempre maggior numero di ingegneri specializzati proprio in questo settore, quindi è probabile che qualcosa si stia muovendo nei laboratori di Apple. Secondo la fonte, la casa della Mela morsicata avrebbe diversi motivi per sviluppare il proprio motore di ricerca; il primo riguarda la precarietà dell'accordo che la lega a Google.

Ricordiamo infatti che Mountain View versa cifre considerevoli nelle casse di Apple per fare in modo che Google sia il motore di ricerca predefinito di iOS, iPadOS e macOS, tuttavia pare che questo accordo si trovi vicino alla scadenza. Oltre a ciò, diverse autorità antitrust hanno già cominciato a posare lo sguardo proprio su questa collaborazione, quindi Apple potrebbe aver pensato di giocare d'anticipo con una soluzione integrata sviluppata in casa.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Mobzilla a 478 euro oppure da Amazon a 584 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker