Hi-Tech

Yamaha rinnova gli amplificatori home cinema: RX-V4A e RV-V6A con HDMI 2.1

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Yamaha ha rinnovato la gamma di sintoamplificatori home cinema con due modelli della serie RX-V. Le novità prendono il nome di RX-V4A e RX-V6A. Il primo cambiamento apportato è una completa rivisitazione del design. La linee utilizzate nel corso degli ultimi anni per le precedenti serie hanno lasciato spazio a soluzioni molto differenti. Il frontale è dominato da una superficie nera lucida con al centro la manopola del volume. Subito a destra è presente uno schermo LCD a sua volta affiancato da una manopola per la selezione della modalità di funzionamento. Non ci sono altri pulsanti: l'interazione avviene tramite controlli a sfioramento.

I due amplificatori supportano i principali formati audio inclusi Dolby TrueHD e DTS-HD Master Audio. RX-V6A aggiunge inoltre Dolby Atmos, DTS:X e Dolby Atmos Height Virturalizer, una funzione che ricrea un'espansione virtuale del suono in senso verticale senza la necessità di aggiungere specifici diffusori acustici. Quest'ultima funzione arriverà tramite un futuro (e già annunciato) aggiornamento firmware.

La compatibilità con l'ecosistema MusicCast premette di integrare i nuovi nati all'interno di sistemi multi-room. Entrambi i modelli supportano i file in alta risoluzione nei formati ALAC fino a 96 kHz / 24-bit, WAV e AIFF fino a 192 kHz / 32-bit, FLAC fino a 192 kHz / 24-bit e DSD fino a 11,2 MHz. Si possono inoltre ascoltare brani in MP3, WMA o MPEG-4 AAC. Le funzioni multimediali comprendono inoltre Bluetooth, AirPlay 2, Ethernet, Wi-Fi e una porta USB frontale. RX-V4A e RX-V6A possono sfruttare il collegamento alla rete per lo streaming da servizi musicali come Amazon Music, Spotify, Pandora, Napster, SiriusXM, Tidal, Deezer e Qobuz.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 749 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker