Hi-Tech

Mercato Smartphone: un altro tonfo fragoroso (ma previsto)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Produzione e vendita di smartphone a picco nel secondo trimestre dell'anno. Giudizio estremamente sintetico di una situazione generata dagli effetti della pandemia. Ad analizzare lo specifico segmento di mercato sono i report di Gartner (relativo alle vendite agli utenti finali) – e di TrendForce (che si concentra sulla produzione).

VENDITE

Secondo l'analisi di Gartner, nei mesi di marzo, aprile e maggio 2020 – cioè nel pieno dell'emergenza sanitaria – sono stati venduti a livello mondiale 295 milioni di smartphone, valore che si traduce in un calo del 20,4% su base annua.

Ad avvertire maggiormente della flessione delle vendite è stata Samsung (-27% rispetto al secondo trimestre 2019). Il colosso sudcoreano continua comunque ad occupare il primo posto della classifica dei principali venditori di smartphone, ma il divario rispetto a Huawei è quanto mai esiguo (54,7 milioni per Samsung, 54,1 milioni per Huawei), tanto che si può parlare di un sostanziale pareggio. L'azienda cinese ha riportato un calo delle vendite più contenuto (-6,8%), soprattutto grazie ai risultati ottenuti nel mercato cinese, mentre a livello internazionale l'andamento resta sempre condizionato dal ban degli Stati Uniti.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Tecnosell a 510 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker