Hi-Tech

DJI Osmo Mobile 4: lo smartphone si attacca col magnete

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

É passato un anno dalla presentazione di Osmo Mobile 3, il gimbal di DJI che può essere ripiegato su se stesso per occupare meno spazio durante il trasporto. Un prodotto "pratico", lo avevamo definito nella nostra recensione, che presto – molto presto – lascerà spazio al suo successore Osmo Mobile 4, il cui punto di forza è stato svelato da Winfuture che ne riporta oggi dettagli tecnici e immagini.

L'elemento nuovo sarà infatti il sistema di fissaggio dello smartphone al gimbal: DJI dice addio alla classica pinza, sostituita da un più pratico – sulla carta, almeno – attacco magnetico. Il magnete del gimbal si attaccherà a quello installato sulla scocca posteriore dello smartphone (ci saranno diverse opzioni, ad anello o stile fascia), rendendo il supporto stabile e sicuro. Osmo Mobile 4 mantiene la possibilità di essere ripiegato, rendendolo così ideale e comodo per il trasporto senza occupare spazio.

Ci saranno novità anche dal punto di vista delle prestazioni e degli strumenti messi a disposizione per le registrazioni, incluso il DynamicZoom per ottenere effetti zoom con stili cinematografici. ActiveTrack 3.0 garantirà invece il tracciamento automatico delle persone inquadrate, e non mancherà nemmeno una modalità "storia" per permettere anche ai principianti di creare clip ad effetto con il gimbal.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker