Hi-Tech

Microsoft sostiene Epic nella battaglia contro Apple. Coinvolta anche WordPress

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Continua a imperversare il dibattito sulle regole dell'App Store di Apple, che si è acuito negli ultimi giorni dopo il ban di Fortnite di Epic Games. In questi giorni sono successe diverse cose degne di nota: dopo la minaccia di bloccare l'accesso a Epic all'intero SDK di Apple, Epic ha contro-argomentato che questo metterebbe in grave difficoltà tutti gli sviluppatori di giochi basati sull'Unreal Engine, e ha presentato una mozione per costringere Apple a lasciare in sospeso la terminazione finché la vertenza legale in corso tra le due aziende non sarà risolta.

A dare man forte a Epic è intervenuta anche Microsoft, che ha depositato una dichiarazione presso il tribunale che gestisce il caso sostenendo la posizione della software house. La casa di Redmond ha bisogno che Epic rimanga in grado di sviluppare il suo Unreal Engine, visto che lo impiega in Forza Street. Il presidente della divisione gaming Kevin Gammill ha definito l'Unreal Engine "tecnologia critica" per l'intero settore – il problema peggiore potrebbe essere per i titoli in fase di sviluppo avanzata. Gli sviluppatori sarebbero costretti a ripartire da zero, abbandonare il supporto alle piattaforme Apple o cancellare completamente il progetto. Per i titoli pubblicati, invece, non ci sarebbe più possibilità di correggere bug e problemi di sicurezza; sulle piattaforme Apple potrebbe essere necessario cambiare motore grafico, il che comprometterebbe il cross-play online.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker