Hi-Tech

Google Maps si fa più bello e preciso: ecco come cambiano le mappe

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google ha appena annunciato ufficialmente che stanno per arrivare novità importanti su Maps. A cambiare questa volta non saranno interfaccia e funzioni, come il recente ritorno su Apple Watch, ma le mappe stesse: l'obiettivo è quello di mostrare all'utente più informazioni e in maniera più accurata e pulita.

D'ora in avanti, infatti, le mappe saranno colorate da un nuovo algoritmo incaricato di processare e interpretare le immagini satellitari, e capace di riconoscere diversi "biomi": nella pratica significa che una foresta la vedremo ad esempio verde scura, mentre una prateria sarà verde chiara. Sarà persino possibile comprendere se in cima ad una vetta c'è la neve, oppure no. La quantità di dettagli addizionali che saranno mostrati è evidente dal confronto che Google stessa fornisce tra la vecchia versione (a sinistra) e quella nuova (a destra) di una stessa mappa.

Ma non è finita qui: perché anche le mappe cittadine risulteranno molto più dettagliate. Già sapevamo che è in fase di studio la funzione in grado di mostrare quando il semaforo è rosso: in questo caso le piantine urbane si arricchiranno gradualmente (a partire da Londra, New York e San Francisco) mostrando anche i marciapiedi, le isole pedonali e la posizione degli attraversamenti pedonali.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 635 euro oppure da Unieuro a 739 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker