Hi-Tech

Huawei, scaduta la licenza temporanea USA. Cosa significa per gli aggiornamenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Negli scorsi giorni c'è stato uno sviluppo della faccenda Huawei Ban che potrebbe significare pessime notizie per i proprietari degli smartphone del marchio – anche quelli precedenti alle sanzioni, come il P30 Pro, nati con supporto alle app e ai servizi Google. È scaduta la licenza temporanea generale (TGL) rilasciata dal governo, che permetteva a Huawei di continuare a lavorare con aziende come Google e tante altre per garantire il supporto software ai prodotti già rilasciati.

Né Huawei né il governo americano hanno ancora rilasciato dichiarazioni sull'argomento, e quindi non è chiaro come potrebbe evolvere la situazione. Per chiarire ulteriormente: con le informazioni attualmente a disposizione non sappiamo se questo avrà ripercussioni, e in che misura, sul supporto software degli smartphone e tablet di Huawei.

Quando Huawei è stata iscritta nella famosa Entity List che le ha impedito di intrattenere rapporti commerciali con aziende americane (o che creano prodotti basandosi su tecnologia prevalentemente americana), il dipartimento del commercio aveva previsto alcune eccezioni. Lo scopo primario del rilascio della licenza TGL era per permettere agli operatori di rete americani di sostituire, con l'aiuto economico del governo, tutte le apparecchiature di rete cellulare di Huawei ancora disseminate nelle varie aree rurali del Paese; ma ha anche permesso agli smartphone, tablet e altri dispositivi già sul mercato di continuare a essere aggiornati e supportati. Tuttavia, il finanziamento economico governativo non è mai arrivato, e quindi il progetto degli operatori si è arenato.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker