Hi-Tech

Samsung valuta di cancellare la sua conferenza annuale per sviluppatori

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung starebbe valutando di cancellare l'edizione 2020 della sua conferenza per sviluppatori annuale SDC, l'equivalente di Apple WWDC, di Google I/O o di Microsoft Build. Non solo per una questione di coronavirus, ma proprio di cambio di strategia aziendale.

La situazione si riassume in modo molto semplice: la scommessa nell'ecosistema software fatta da Samsung non sta ottenendo i risultati sperati. Rispetto all'anno precedente, Bixby non ha incrementato la propria popolarità, né è evoluto più di tanto; e lo stesso vale per Music, Health e tutto il resto. Aggiungiamo al quadro le indiscrezioni su una trattativa in corso con Google per promuovere maggiormente i suoi, di servizi, anche se direttamente concorrenti (pensiamo a Google Assistant e YouTube Music, per esempio), ed ecco che si inizia a formare il sospetto che l'ecosistema software non sia più una gran priorità per il colosso di Seoul.

A quanto pare la volontà di ritirare i remi in barca dal punto di vista del software è riconducibile a Roh Tae-moon, che è stato promosso ad amministratore della divisione mobile all'inizio dell'anno. Già al CES 2020 si imbastivano discorsi di abbandono di alcuni progetti software in favore di partnership con altre aziende – come è appunto emerso in queste ultime settimane nel caso di Google.


Top gamma con batteria infinita e display super? Asus ROG Phone 2, in offerta oggi da ASUS eShop a 699 euro oppure da Unieuro a 899 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker