Hi-Tech

Mate 40 gli ultimi con processore Kirin, le scorte di Huawei sono agli sgoccioli

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei sta finendo le scorte di SoC HiSilicon Kirin: l'ha detto l'amministratore delegato della divisione mobile Richard Yu durante una conferenza tenutasi nel corso del weekend. Gli effetti del ban stanno per manifestarsi a pieno regime. Gli smartphone della famiglia Mate 40, il cui debutto è previsto il mese prossimo, saranno probabilmente gli ultimi con chip Kirin.

Purtroppo, a causa del secondo round di sanzioni contro Huawei, i nostri fornitori di chip hanno accettato ordini solo fino al 15 maggio. La produzione cesserà il 15 settembre. Quest'anno potrebbe arrivare l'ultima generazione di SoC top di gamma Huawei Kirin.

La notizia, dicevamo, era attesa. Oltre ad aver prolungato di un altro anno il ban originale, l'amministrazione di Donald Trump in primavera ha annunciato un "addendo" che avrebbe isolato l'azienda, già senza Google e altri partner chiave, anche dalle fonderie di microchip. HiSilicon, la controllata di Huawei che si occupa di processori e SoC, li progetta, ma non possiede una fonderia proprietaria per realizzarli materialmente. Finora si è rivolta prevalentemente alla taiwanese TSMC, che però si è vista costretta a obbedire al volere americano.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker