Hi-Tech

Apple A14, si prospettano di nuovo prestazioni da capogiro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il SoC degli iPhone di prossima generazione, che probabilmente si chiamerà Apple A14, potrebbe rappresentare un notevole ulteriore passo avanti in termini di prestazioni rispetto al chip che lo precede (si trova per esempio negli iPhone 11, 11 Pro, 11 Pro Max e addirittura SE 2020). Secondo le ultime indiscrezioni emerse in Rete, la potenza della CPU potrebbe salire di ben il 40%, e quella della GPU addirittura del 50%. Purtroppo non ci sono molte altre informazioni accessorie a corredo del tweet.

Pare insomma che anche quest'anno rimarrà alla Mela la corona di regina dei benchmark; per il momento le indiscrezioni su Snapdragon 875 non sono scese troppo nel dettaglio, ma potrebbe essere davvero difficile riuscire a colmare un gap del genere. Del resto, peri chip Apple quest'anno la corsa alle prestazioni è una delle massime priorità: nei prossimi mesi usciranno anche i primi processori proprietari per computer Mac, basati sempre architettura ARM – di fatto dovrebbero essere delle versioni potenziate dei chip degli iPhone, come è stato finora per gli Apple A**X dedicati agli iPad.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Emarevolution a 635 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker