Hi-Tech

Bentley: un motore di nuova concezione per la sua prima elettrica nel 2026

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Bentley intende lanciare la sua prima auto elettrica nel 2026, e per questo vuole fare tutto nel migliore dei modi per poter offrire un prodotto che rispetti fedelmente il suo DNA. Il marchio punta a disporre di un powertrain che sia all'altezza del suo blasone, e per raggiungere tale obiettivo ha lanciato il progetto Octopus (Optimised Components, Test and simulatiOn, toolkits for Powertrains which integrate Ultra high-speed motor Solutions). Il costruttore si è dato 3 anni di tempo per sviluppare un motore di nuova generazione.

Bentley lavorerà a questo progetto assieme a Innovative UK. Il tutto sarà finanziato grazie ai fondi dell’OLEV (Office for Low Emission Vehicles). Il marchio inglese non partirà da zero perché tale progetto potrà contare su quanto imparato durante uno studio sullo sviluppo dei motori elettrici condotto per 18 mesi. Entrando nei dettagli del progetto Octopus, Bentley punta a sviluppare un powertrain estremamente innovativo, caratterizzato da ingombri contenuti e dal non utilizzo di terre rare. In questo modo sarà possibile ridurre i costi e renderlo riciclabile più facilmente a fine vita.

Purtroppo il marchio non ha voluto fornire troppi dettagli sul powertrain se non che utilizzerà materiali innovativi e che disporrà di due motori elettrici sul medesimo asse. Per realizzarlo saranno sviluppati pure nuovi sistemi di produzione. Nel corso dei prossimi 3 anni, il marchio inglese dovrà quindi portare a termine lo sviluppo di questa unità elettrica che poi troverà spazio sui modelli di serie a partire dal 2026. Nel frattempo, Bentley punta ad elettrificare entro il 2023 tutta la sua gamma di autovetture. Un processo che è iniziato con la Bentayga Hybrid a settembre dello scorso anno.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker