Hi-Tech

Samsung Galaxy Note 20, stime di vendita al ribasso rispetto a Note 10

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung prevede una domanda di Galaxy Note 20 inferiore a quella della precedente generazione: secondo le informazioni diffuse dalla testata finanziaria sudcoreana The Elec, il gruppo avrebbe piazzato un ordinativo di componenti inferiore del 20% rispetto a quanto fatto l'anno scorso. In soldoni, la prima partita ammonterà a 3 milioni di unità.

Naturalmente, è il caso di sottolinearlo, si tratta solo della prima partita, a cui ne seguiranno diverse altre. Nel complesso, Samsung prevede di vendere almeno 10 milioni tra Galaxy Note 20 "regolare" (anche 5G) e Galaxy Note 20 Ultra. Le stime di quest'anno sono state più conservative per una serie di ragioni – non ultima la pandemia di COVID-19 e l'incertezza/crisi economica che ha comportato a livello mondiale. Vanno anche considerate le vendite inferiori alle aspettative della famiglia Galaxy S20.

Anche se il Note 20 Ultra è il modello più costoso, Samsung si aspetta che sarà lui a rappresentare la grande maggioranza degli ordinativi (addirittura tra il 70 e l'80%): questo a causa della lezione imparata con la famiglia S20, in cui aveva sottostimato la richiesta di S20 Ultra trovandosi poi in difficoltà.

(aggiornamento del 06 August 2020, ore 12:42)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker