Sport

Regole calcio 2020/21: modificati il fallo di mano e protocollo VAR

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT


L’AIA (Associazione Italiana Arbitri) ha recepito le indicazioni dell’International Board (IFAB) e ha modificato alcuni passaggi del regolamento del calcio per la stagione 2020/21. I cambiamenti più significativi riguardano il fallo di mano e il protocollo VAR.

Per quanto riguarda l’infrazione su tocco di mano, viene specificata l’area da prendere in considerazione in caso di sanzione: “ai fini di determinare un fallo di mano, il braccio inizia nella parte inferiore dell’ascella“. (VEDI FOTO IN ALTO)

Questo, inoltre, è il nuovo testo della regola 12:

È un’infrazione se un calciatore:

• tocca intenzionalmente il pallone con la mano o il braccio, compreso se muove la mano o il braccio verso il pallone
• segna nella porta avversaria direttamente con le mani / braccia, anche se accidentalmente, compreso il portiere
• immediatamente dopo che il pallone ha toccato, anche se in modo accidentale, le sue mani / braccia o quelle di un compagno: – segna nella porta avversaria – crea un’opportunità di segnare una rete.

Fuori della propria area di rigore, il portiere è soggetto alle stesse restrizioni degli altri calciatori per quanto riguarda il contatto tra pallone e mani / braccia. Se il portiere tocca il pallone con le mani / braccia all’interno della propria area di rigore, quando ciò non è consentito, verrà assegnato un calcio di punizione indiretto, ma non sarà assunto alcun provvedimento disciplinare. Tuttavia, se l’infrazione consiste nel giocare il pallone una seconda volta (con o senza le mani / braccia) in occasione di una ripresa di gioco, prima che abbia toccato un altro calciatore, il portiere deve essere sanzionato se l’infrazione interrompe una promettente azione d’attacco o nega a un avversario o alla squadra avversaria una rete o un’evidente opportunità di segnare una rete”.

Per quanto riguarda il protocollo VAR, viene specificato che la decisione finale spetta sempre all’arbitro, mentre il VAR è solo autorizzato a fornire consulenza.

Questo il nuovo testo che regolamenta il protocollo:

“• se il gioco non è ancora interrotto, l’arbitro interrompe il gioco quando il pallone è in una zona / situazione neutra (di solito quando nessuna squadra è impegnata in un’azione d’attacco) e mostra il gesto dello “schermo TV”
• il VAR descrive all’arbitro che cosa mostrano i filmati e l’arbitro poi:
•mostra il gesto dello “schermo TV” (se non lo ha già mostrato) e va nell’area di revisione per vedere il replay del filmato – (“revisione sul campo”) – prima di prendere una decisione finale. Gli altri ufficiali di gara non vedranno il filmato a meno che, in circostanze eccezionali, non sia l’arbitro a chiederglielo

oppure

•prende una decisione definitiva in base alla propria percezione e alle informazioni comunicate dal VAR e, se del caso, da ulteriori indicazioni degli altri ufficiali di gara
• Alla fine di entrambi i processi di revisione, l’arbitro deve mostrare il gesto dello “schermo TV”, seguito immediatamente dalla decisione finale
• Per decisioni soggettive, ad esempio intensità di un contrasto falloso, interferenza in un fuorigioco, considerazioni su un fallo di mano, una “revisione sul campo” è appropriata
• Per decisioni fattuali, ad esempio, posizione di un’infrazione o di un calciatore (fuorigioco), punto di contatto (fallo di mano / fallo), posizione (all’interno o all’esterno dell’area di rigore), pallone non in gioco, ecc., è solitamente sufficiente una revisione del VAR, tuttavia una “revisione sul campo” può essere intrapresa per una decisione fattuale se aiuterà a gestire i calciatori o la gara o a rendere pienamente credibile la decisione (ad esempio una decisione cruciale nel finale della gara”.

QUI IL DOCUMENTO INTEGRALE

LEGGI ANCHE

EUROPA LEAGUE, IL PROGRAMMA DEGLI OTTAVI DI FINALE

L’articolo Regole calcio 2020/21: modificati il fallo di mano e protocollo VAR proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker