Hi-Tech

Phil Schiller assume il ruolo di "Apple Fellow", non sarà più a capo del marketing

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Phil Schiller, una delle figure chiave della dirigenza Apple presente sin dal 1987, lascia ufficialmente la carica di capo del marketing, per diventare un "Apple Fellow", un ruolo che suona quasi più come un'onorificenza. Schiller riporterà direttamente a Tim Cook e continuerà comunque ad essere a capo di App Store e di Apple Events. Al suo posto subentrerà Greg (Joz) Joswiak, precedentemente capo del Product Marketing.

In tutti questi anni di esperienza presso la società di Cupertino, Schiller ha saputo dirigere in maniera impeccabile il lancio di diversi prodotti come iPod, iPhone o i MacBook più recenti, attraverso una presenza quasi costante durante i keynote.

La sua figura riusciva ad infondere quella giusta visibilità ai nuovi prodotti, senza dimenticare i successi conseguiti nello sviluppo e consolidamento di alcuni servizi come l'App Store, o i tempi passati a coordinare nuove strategie insieme al compianto Steve Jobs, per la quale Phil ha sostituito nei mesi della malattia, durante alcune convention.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 636 euro oppure da Yeppon a 760 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker