Sport

Sebastiani: “Il Trapani si appiglia al Coronavirus, ma ha fatto 10 innesti”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Daniele Sebastiani, presidente del Pescara, è tornato a parlare della spinosa situazione che riguarda la retrocessione diretta della terza squadra in Serie C e in maniera particolare dell’esito che potrebbe avere il ricorso del Trapani. Nel caso in cui ai granata venissero tolti i punti di penalizzazione, sarebbero i delfini a retrocedere senza playout.

Credo sia inutile scrivere le regole se poi non vengono rispettare e se le relative sanzioni non sono applicate – afferma Sebastiani -. Ovviamente non ho nulla di personale contro il Trapani, avrei detto queste cose anche se si fosse trattato di un’altra squadra, e l’emergenza Coronavirus non c’entra nulla perché si tratta degli stipendi di gennaio-febbraio, senza contare che la Lega B da febbraio ha anticipato le risorse per fronteggiare l’emergenza”.

Il presidente non ha dubbi su quella che dovrebbe essere la decisione del Collegio di Garanzia del Coni: “In 19 hanno pagato regolarmente e solo una squadra non l’ha fatto e ora si appiglia al Coronavirus, ma non solo. Il Trapani a gennaio ha operato 10 innesti, ha rinforzato la squadra, e questo fa venir meno il fatto che avesse già difficoltà visto che in quel caso non avrebbe potuto rinforzarsi. Ora mi aspetto che la sanzione sia confermata, la salvezza deve passare dal campo, non dalle aule di tribunale”.

LEGGI ANCHE

TRAPANI, KUPISZ: “SALVI SUL CAMPO”

L’articolo Sebastiani: “Il Trapani si appiglia al Coronavirus, ma ha fatto 10 innesti” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker