Hi-Tech

Come funzionano le 5 cam del Huawei P40 Pro Plus e perché fanno la differenza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei non si è accontentata di due smartphone per presidiare la fascia più alta del mercato; la vera punta di diamante, pieghevoli a parte, è infatti il P40 Pro Plus, una variante più pregiata del suo fratello minore e con un comparto fotografico ancora più spinto. Inutile stare a ripetere quanto già visto su P40 Pro, praticamente speculare quasi in tutto, così ho deciso di focalizzarmi sulla cosiddetta Ultra Vision Leica Penta, un complesso sistema di cinque sensori d'immagine che insieme puntano decisi alla vetta del mobile.

Non è solo una questione di numeri, sia chiaro, la casa cinese sta costruendo la sua reputazione su questo campo da diversi anni, migliorando semestre dopo semestre e aggiungendo via via qualche tassello in più che ci porta oggi ad uno smartphone particolarmente ambizioso sotto il profilo fotografico. Lo sto provando ormai da circa due mesi come "companion" e l'ho portato con me anche in qualche viaggio, dove si è dimostrato un compagno eccezionale grazie ai diversi punti di vista offerti.

Da segnalare piccole ma importanti differenze del P40 Pro Plus che sfrutta ceramica per la back cover anziché vetro, un tocco più ricercato che aumenta inevitabilmente il peso (226g) ma anche il pregio. Maggiore anche la memoria interna con ben 512 GB pronti a soddisfare anche i più esigenti; il resto è praticamente invariato.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 307 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker