Hi-Tech

TIM Green: smartphone ricondizionati e SIM di plastica riciclata per l'ambiente

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

TIM Green è la nuova proposta dell'operatore telefonico italiano che abbraccia il concetto di economia circolare per ridurre l'impatto ambientale. Si tratta di una strategia di ampio raggio che riguarderà sia i servizi che i propri prodotti – SIM incluse, v. sotto – con cui si punta a raggiungere la carbon neutrality entro il 2030.

Sono diverse le soluzioni pensate da TIM per contribuire all'eco-sostenibilità:

  • verranno messi in vendita smartphone ricondizionati
  • sarà incentivato il riciclo degli smartphone usati (ad oggi esistono già proposte in tal senso, incluse TIM Next per l'acquisto a rate dello smartphone che, dopo un anno, si può restituire, cambiare o decidere di tenere e TIM Supervaluta per la consegna del prodotto usato e l'acquisto di uno nuovo)
  • saranno lanciati nuovi prodotti eco-sostenibili
  • verrà lanciata la SIM green: dimensione dimezzata rispetto alla SIM attuale, costruita con il 60% di plastica riciclata e dal packaging biodegradabile al 100%. In questo modo TIM prevede una riduzione di 13 tonnellate all'anno di consumo di plastica
  • il concetto di eco-design sarà applicato ai nuovi modem e telefoni cordless

L'operatore telefonico si impegna dunque a ridurre la propria impronta sull'ambiente in un'ottica di sostenibilità. L'intero settore mobile contribuisce non poco all'impatto sull'ecosistema: si pensi che nel 2019 sono state generate in tutto il mondo quasi 54 milioni di tonnellate di RAEE (rifiuti elettronici o e-waste), 7,3 kg pro-capite (16,2 kg in Europa e 17,5 kg in Italia).


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker