Hi-Tech

iPhone 12 in ritardo, ma i modelli da 6,1" arriveranno prima degli altri

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Gli iPhone arriveranno in ritardo, già lo sappiamo: è stata la stessa Apple ad ammetterlo, anche se ha rassicurato tutti parlando di un rinvio limitato a "poche settimane". Del resto, anche alcuni fornitori avevano lasciato intendere che qualcosa quest'anno sarebbe cambiato rispetto al passato (Qualcomm e Broadcom su tutti) a causa della pandemia che ha rallentato il funzionamento dell'intera filiera. DigiTimes aggiunge oggi altri importanti dettagli che, se confermati, potrebbero fornire un quadro decisamente più esaustivo riguardo l'effettiva disponibilità della nuova gamma di smartphone Apple.

Dei quattro modelli attesi, quelli dotati di display da 6,1 pollici (iPhone 12 Max e iPhone 12 Pro) potrebbero infatti essere immessi sul mercato prima delle versioni da 5,4 (iPhone 12) e 6,7 pollici (iPhone 12 Pro Max). Il motivo di questo ipotetico rilascio in due fasi sarebbe da ricondurre alle problematiche affrontate dalla filiera taiwanese, e in particolare dai fornitori di schede madri realizzate con tecnologia Substrate-like PCB (SLP). I componenti destinati alle varianti da 6,1" sarebbero stati infatti già spediti, mentre per gli altri ci sarebbe da attendere la fine di agosto, con disponibilità effettiva rinviata di 2-4 settimane.

Saranno dunque in ritardo solamente gli iPhone da 5,4 e 6,7" o si tratterà piuttosto di un ritardo che riguarderà l'intera gamma, con tempi ancor più lunghi del previsto per il modello compatto e per quello top? Intanto circola la voce di una possibile presentazione il prossimo 8 settembre: in quell'occasione ne sapremo certamente di più.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker