Sport

Lecce retrocesso in Serie B: niente miracolo per Liverani

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Niente miracolo: il Lecce retrocede in Serie B dopo appena una stagione. Nell’ultima giornata di Serie A i salentini dovevano vincere contro il Parma e sperare in un ko del Genoa. Ma (al contrario) il Genoa batte il Verona 3-0 (3 gol nel primo tempo) mentre gli uomini di Liverani vanno subito sotto e alla fine perdono 3-4, chiudendo il campionato al terzultimo posto a 4 punti di distacco dai liguri.

Il film della serata del resto lascia sin da subito poco spazio all’incertezza. Tra il decimo e il 15esimo minuto del primo tempo, la salvezza sembra imboccare subito la strada che porta a Genova: a Lecce, Lucioni si rende protagonista di uno sfortunato autogol e regala il vantaggio al Parma (che sfiora anche il raddoppio); un paio di minuti dopo, a Marassi, Sanabria porta avanti il Genoa. Una decina di minuti dopo il copione si ripete: raddoppio Parma con gol di Caprari; raddoppio Genoa con Sanabria.

Il Lecce sembra senza speranze: a tenere aperto un piccolo spiraglio per i salentini ci pensano Barak e Meccariello che trovano il gol del 1-2 e del 2-2 nel finale di primo tempo. Ma nel frattempo il Genoa non si ferma e chiude il primo tempo in vantaggio di tre reti (tris firmato Romero). Ad inizio ripresa il Parma spegne subito anche le ultimi flebili speranze dei salentini: gol di Cornelius e salvezza che ormai è utopia. La squadra di Liverani (ormai sconsolato) si disunisce e prende il 2-4. Il gol di Lapadula del 3-4 vale solo per l’orgoglio: la ripresa diventa un lento trascinarsi verso il fischio finale e la retrocessione.

Il Lecce saluta dunque la Serie A dopo appena una stagione, come il Brescia (anch’esso promosso direttamente nella scorsa stagione). I salentini chiudono con la peggior difesa del torneo (84 gol subiti) e – nonostante il bel gioco espresso con Liverani – pagano caro un rendimento altalenante nell’arco della stagione (soprattutto nel post lockdown: 8 sconfitte, 3 vittorie, un pareggio) e anche qualche episodio sfavorevole, compreso l’incredibile e sfortunato autogol di Gabriel che è costato il ko col Genoa. Il Lecce (mai messo in discussione durante la stagione) ha provato a rimediare a quel ko giocandosi la salvezza fino all’ultima giornata, ma il rientro è stato tardivo.

LEGGI ANCHE

I RISULTATI DELL’ULTIMA GIORNATA

L’articolo Lecce retrocesso in Serie B: niente miracolo per Liverani proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker