Sport

Serie B, lotta playoff: ecco le combinazioni e i casi limite

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Un’ultima giornata non adatta ai deboli di cuore. Si chiude la regular season di Serie B e con ancora 90 minuti da giocare sono ancora 15 complessivamente le squadre coinvolte tra lotta playoff, lotta playout e salvezza. E proprio nella corsa al sogno promozione, tanti tifosi resteranno con il fiato sospeso sino all’ultimo per conoscere i verdetti in base alle molteplici combinazioni possibili.

Ad essere ‘serene’ (e già qualificate ai playoff) sono Spezia, Pordenone e Cittadella: i liguri sono già certi di essere in semifinale e sarebbero certi del terzo posto con una vittoria o una mancata vittoria del Pordenone; i friulani sono quasi in semifinale (serve un punto o che il Cittadella non vinca); il Cittadella invece deve vincere per essere sicuro di terminare quinto e giocare in casa il primo turno dei playoff.

Per gli altri tre posti nei playoff è invece lotta serratissima fra cinque squadre racchiuse in due punti: Chievo (53), Pisa (53), Frosinone (53), Salernitana (52) ed Empoli (51). Tra queste Frosinone e Pisa si sfidano proprio questa sera, mentre Empoli e Salernitana sono obbligate a vincere.

CHIEVO

QUALIFICATO SE:

a) vince;

b) se pareggia e la Salernitana non vince;

c) se perde e Salernitana ed Empoli non vincono (scontro diretto vinto coi campani e differenza reti generale superiore a quella dei toscani);

d) se si verifica il caso limite 1 (illustrato a seguire).

NOTA: 

É fuori dai playoff se non vince, Frosinone – Pisa finisce in pareggio e vincono Empoli e Salernitana (come anche nel caso limite 2 – illustrato a seguire).

PISA – FROSINONE

Chi vince è qualificato, chi perde può solo sperare che Salernitana e Empoli non vincano (in caso di parità, entrambe hanno vinto lo scontro diretto con i campani).

In caso di pareggio entrambe devono sperare che il Chievo perda oppure che Salernitana ed Empoli non vincano. Nel caso limite 2 a qualificarsi con un pari sarebbe solo il Frosinone.

SALERNITANA

La Salernitana si qualifica ai playoff solo se vince (in tutti gli altri casi o ipotesi di classifica avulsa sarebbe fuori in virtù degli scontri diretti).

EMPOLI

Per qualificarsi, l’Empoli è obbligato a vincere e sperare che Frosinone – Pisa finisca pari (sarebbe avanti per classifica avulsa), ma se una fra Frosinone e Pisa vince può solo sperare che la Salernitana non vinca o il Chievo perda.

CASO LIMITE 1

Un caso limite può essere l’arrivo a pari punti di tre squadre (a quota 53) qualora il Chievo perdesse, la Salernitana pareggiasse e una fra Pisa e Frosinone vincesse. I due scenari di classifica avulsa sarebbero:

a) Chievo (6), Pisa (6) e Salernitana (2)

b) Chievo (7), Frosinone (7) e Salernitana (2)



In entrambi gli scenari il Chievo sarebbe certo di qualificarsi ai playoff (premiato anche dalla differenza reti negli scontri diretti) e la Salernitana sarebbe certamente fuori, mentre la squadra ‘seconda’ di questi terzetti si qualificherebbe solo se l’Empoli non vincesse.

CASO LIMITE 2

Un altro caso limite é però anche l’arrivo di quattro squadre a 54 punti (pari di Chievo, Pisa e Frosinone e vittoria dell’Empoli) e in questo caso a rischiare sarebbe anche il Chievo. La classifica avulsa sarebbe:

Empoli 11
Frosinone 8
Chievo 7
Pisa 4

In questo scenario il Pisa sarebbe certamente fuori e il destino del Chievo sarebbe nelle mani della Salernitana: se i campani vincono e vanno ai playoff, delle quattro a pari punti si qualificano solo Empoli e Frosinone; se i campani non vincono passa il Chievo.

LEGGI ANCHE

PROGRAMMA E RISULTATI DI SERIE B

DATE E ORARI DI PLAYOFF E PLAYOUT

L’articolo Serie B, lotta playoff: ecco le combinazioni e i casi limite proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker