Hi-Tech

Galaxy Note 20 Ultra senza compromessi in Corea del Sud: ha Snapdragon 865

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung Galaxy Note 20 Ultra si avvicina sempre di più e ormai è ben chiaro che lo smartphone sarà equipaggiato con lo stesso Exynos 990 che abbiamo già visto sulla famiglia S20, per la felicità di tutti gli utenti europei.

Come abbiamo visto ad inizio anno, il SoC sviluppato da Samsung non brilla certo per quanto riguarda aspetti come l'ottimizzazione termica e dei consumi (ne abbiamo parlato in uno speciale dedicato) e le sue prestazioni si collocano generalmente al di sotto di quelle ottenute dalla controparte con Snapdragon 865.

La differenza tra i due chip ha spinto Samsung ad adottare la soluzione Qualcomm anche sui modelli venduti in patria – solitamente basati sulla variante Exynos – causando qualche malcontento all'interno della divisione sudcoreana che si è occupata dello sviluppo del SoC. Ci si aspetta quindi il ritorno dei chip Exynos sui modelli venduti in Corea del Sud il prima possibile, ma pare che questo non avverrà con i prossimi Galaxy Note 20, almeno stando a quanto emerge da un recente passaggio su Geekbench 5.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker