Hi-Tech

Amazon, guadagni incredibili nonostante/grazie l'emergenza coronavirus

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Amazon è andata talmente bene nel secondo trimestre del 2020 che è quasi da non crederci; specialmente se si considera che ci trovavamo nelle fasi più critiche di una pandemia dalle implicazioni profonde, tra quarantene e isolamenti estesi in gran parte del globo. Jeff Bezos stesso credeva che le cose sarebbero andate male: aveva avvisato gli investitori di prepararsi a un bilancio in rosso, perché sarebbe stato necessario investire somme ingenti proprio per fronteggiare il coronavirus.

Amazon ha effettivamente speso tantissimo: ben 4 miliardi di dollari, per garantire la sicurezza dei lavoratori e la consegna dei prodotti ai clienti. Bezos si aspettava che quello sarebbe stato il guadagno dell'intero trimestre, quindi nella migliore delle ipotesi il bilancio sarebbe stato pari a zero. E invece, è riuscita ad avere utili netti pari a 5,2 miliardi di dollari, più o meno il doppio di quelli registrati nello stesso periodo dell'anno precedente. Questa cifra include già i 4 miliardi di spesa straordinaria.

Solamente a partire da marzo, Amazon ha assunto 175.000 nuovi dipendenti in tutto il mondo; 125.000 di questi contratti interinali verranno convertiti in posizioni fisse e a tempo pieno. Amazon ha anche pagato un bonus di ringraziamento una tantum a tutti i suoi dipendenti e partner in prima linea: il totale complessivo è pari a 500 milioni di dollari, ma non sappiamo per quante persone precisamente è diviso; e ha aumentato la paga dei lavoratori a cottimo. La società ha anche fatto diverse donazioni di dispositivi medici come mascherine e termometri contactless, e ha versato 27 milioni di dollari al movimento americano Black Lives Matter (8,5 di questi milioni provengono dai dipendenti).


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE è in offerta oggi su a 307 euro oppure da Media World a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker