Hi-Tech

Xiaomi vuole innovare e brevetta uno smartphone con cuffie TWS integrate

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Perché accontentarsi del jack audio da 3,5mm, quando uno smartphone potrebbe integrare direttamente un paio di cuffie true wireless? Xiaomi torna a sorprendere con un brevetto, dopo quello recente con un dispositivo avvolto quasi integralmente dallo schermo e una sola fotocamera sul retro ma con zoom ottico. Tecnicamente, questa volta si tratta di due brevetti separati, ma partecipano alla stessa idea.

C'è uno smartphone con due fori nella parte alta, e poi ci sono due auricolari dal design particolare, con capsula capace di piegarsi in orizzontale. Una particolarità che normalmente sarebbe poco utile, ma che in questo caso permette ai due auricolari di essere a filo con la scocca una volta riposti nelle apposite sedi. Immaginate di estrarre una stilo, come dai vecchi PDA o da uno dei dispositivi della serie Note di Samsung: ecco, il principio è quello, solo che al posto del pennino ci sono le cuffie. La ricostruzione dei colleghi di Letsgodigital rende bene l'idea.


Il piccolo Samsung che piace a tutti? Samsung Galaxy A41 è in offerta oggi su a 215 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker