Politica

Conte in Senato: "Prorogare lo stato di emergenza è una scelta obbligata"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

AGI – Il premier Giuseppe Conte ha detto in Parlamento che prorogare lo stato di emergenza fino al 31 ottobre è inevitabile. 

“Senza lo stato di emergenza decadrebbero i poteri straordinari ai molti soggetti attuatori” che sono per la maggior parte dei casi i presidenti della Regione, ha afferma il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo nell’Aula del Senato. “La proroga dello stato di emergenza è una scelta obbligata”, osserva il premier che si dice “rinfrancato” dal fatto che i numeri registrati sono inferiori a mesi fa “anche se il virus – osserva – continua a circolare. Il comitato tecnico scientifico rileva che la situazione nel mondo resta preoccupante”, da qui “la necessita’ di un atteggiamento necessario di vigilanza”.

Conte ha poi spiegato: “E’ stata sostenuta la paradossale tesi giuridica secondo cui sarebbe stato piu’ giusto procedere con ordinanze del ministro della Salute”. Cosi’ il premier Giuseppe Conte, intervenendo nell’Aula del Senato sulla proroga dello stato di emergenza. “La proroga dello stato di emergenza non incide sui poteri del governo”, assicura il presidente del Consiglio.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker