Hi-Tech

Nintendo, il leak che viene dal passato svela i segreti di Mario e Zelda

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

I rumor e i leak sono fantasmi capovolti, spettri che vengono dal futuro: proiezioni di oggetti che filtrano da un altro tempo al nostro, presente e vivo. Qualche volta però i leak arrivano anche dal passato: ed è il caso di quelli che in questi giorni stanno svelando tanti dettagli e segreti di classici immortali targati Nintendo. Il colosso giapponese infatti è stato oggetto di un enorme "retroleak", per cui degli hacker hanno saccheggiato i codici sorgente di moltissimi titoli dell'epoca Super Nintendo e Nintendo 64.

E quindi in rete hanno preso a circolare immagini che mostrano cosa poteva essere, ma non è stato. Alcuni esempi? Non solo era in programma un remake per Super Nintendo di Zelda 2, ma a quanto pare era già pronto lo sprite della Master Sword insanguinata. Una scelta ben distante dalla direzione artistica della serie, e che infatti è stata abbandonata, assieme a tutto il progetto. In Starfox, invece, inizialmente era previsto anche un personaggio umano, e così addirittura in Super Mario Kart. E poi ci sono le versioni preliminari di Bowser in Super Mario World, e clip che mostrano uno Yoshi's Island con un'interfaccia diversa da quella che abbiamo conosciuto.

La cosa interessante è che a quanto pare abbiamo visto solo la punta dell'iceberg: da DSOGaming infatti apprendiamo che a quanto pare questo gigantesco "retroleak" coinvolge, come anticipato, anche i titoli per Nintendo 64, e il sistema operativo stesso della console. Questo significa che presto scopriremo retroscena e segreti di titoli storici come Super Mario 64, The Legend of Zelda Ocarina of Time e Majora's Mask, Mario Kart 64 e Star Fox 64. A cominciare dal modello poligonale di Luigi (incompiuto e un po' spettrale, per tornare alla natura dei rumor), che è rimasto per 24 lunghi anni nascosto nel codice sorgente di Super Mario 64 tenuto sotto chiave da Nintendo, in attesa di essere un giorno scoperto e ricostruito, come il fossile di un dinosauro.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mobzilla a 412 euro oppure da Media World a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker