Sport

Repubblica – “Stadio Palermo, ecco cosa manca per il sì all’intesa”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Ancora una giornata di bagarre in Consiglio Comunale sul tema della concessione dello stadio “Renzo Barbera” al Palermo. Sono tanti i nodi da sbrogliare per arrivare all’intesa, ma la giornata di oggi potrebbe essere quella risolutiva.

Tullio Filippone, sulle pagine di Repubblica, scrive che la seduta fiume del Consiglio Comunale è scivolata via tra polemiche e richieste di precisazioni agli uffici tecnici su tutti i punti caldi della delibera: dalla pubblicità alle somme dovute dalla società per l’anno passato, dalla possibilità di aprire lo stadio a eventi extrasportivi come i concerti, ai criteri di valutazione del canone della discordia da 341mila euro, da sempre ritenuto troppo oneroso dalla società rosanero.

Ma il punto più controverso della discussione in aula è stato quello relativo alla pubblicità. Negli scorsi mesi il Palermo era stato multato per aver utilizzato i pannelli esterni dello stadio senza autorizzazioni, per l’uso dei quali aveva comunque versato, secondo gli uffici, 37mila euro e sul quale pende un contenzioso. E con una nota, era intervenuta ieri anche l’Aspes – Associazione della pubblicità esterna – chiedendo che a rigor di legge gli spazi fossero assegnati con un bando pubblico.

L’ultimo punto caldissimo è la modifica alla bozza che apre il ” Barbera” a eventi extracalcistici. Intanto la scadenza tassativa per trovare un accordo di lunedì 27 luglio si avvicina…

LEGGI ANCHE

L’INTERVISTA A TONY DI PIAZZA

STADIO PALERMO, IL CONSIGLIO COMUNALE DEL 23 LUGLIO

MIRRI: “ONORE AL CATANIA”

L’articolo Repubblica – “Stadio Palermo, ecco cosa manca per il sì all’intesa” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker