Sport

ACR Messina, Sciotto rilancia: “Non voglio uscire da perdente”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Pietro Sciotto è rimasto alla guida dell’ACR Messina e nella prossima stagione vuole provare a correggere gli errori degli ultimi anni.

Intervistato per La Gazzetta dello Sport, Sciotto dice: “I miei figli erano e rimangono contrari all’idea di proseguire. Mi hanno visto abbattuto per le umiliazioni subite. Li capisco. Lasciare morire il Messina sarebbe stata una macchia che mi sarei portato nella tomba“.

Sciotto fa un bilancio dei suoi tre anni come patron dell’ACR: “Il primo anno volevo fare tutto io. Poi ho iniziato a delegare, sbagliando i delegati. Sino alla stagione peggiore, la scorsa: tanti soldi spesi per cosa? Ho bruciato un milione e mezzo, ma ancora la fiamma non si è spenta. Sono sincero: in questo momento odio il calcio. Ma ho un grande senso di rivalsa e non voglio uscire da perdente“.

E sulla prossima stagione, è lapidario: “Obiettivi? In D i playoff servono a nulla…

LEGGI ANCHE

STADIO PALERMO, IL CONSIGLIO COMUNALE DEL 23 LUGLIO

MIRRI: “ONORE AL CATANIA”

CATANIA, SIGI È LA NUOVA PROPRIETARIA

L’articolo ACR Messina, Sciotto rilancia: “Non voglio uscire da perdente” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker