Hi-Tech

Arm in vendita: Nvidia interessata, Apple no

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

SoftBank è messo in vendita Arm e Nvidia ha manifestato interesse per l'acquisizione, mentre Apple no. E' questa in sintesi l'attuale situazione di quello che potrebbe passare alla storia come uno dei più rilevanti cambiamenti intervenuti negli ultimi anni nel settore dei chip per dispositivi mobili. Potrebbe è il termine giusto perché, al momento, nessuna delle aziende coinvolte ha confermato le indiscrezioni fatte trapelare da Bloomberg e non si sa a che punto sono le trattative e se si tradurranno in un'effettiva cessione (in tutto o in parte).

Arm, è stata acquisita nel 2016 per 29 miliardi di euro da SoftBank – la holding guidata dal miliardario Masayoshi Son – e la sua presenza nel settore dell'elettronica di consumo è a dir poco rilevante. Pur non producendo fisicamente i chip impiegati nei dispositivi mobili – a partire da quelli destinati a smartphone e tablet – ha ingenti proprietà intellettuali relative alle tecnologie in essi utilizzate che vengono vendute e cedute in licenza.

L'ipotesi dell'acquisizione da parte di Nvidia porta a scenari di cambiamento dei rapporti di forza nel mercato dei chip: Nvidia ha progressivamente ampliato i settori di attività passando dalle schede grafiche per il settore consumer e professionale a quello delle risorse destinate ai datacenter e all'emergente settore della guida autonoma. Acquisire il controllo diretto di Arm le darebbe un vantaggio non da poco nei confronti di concorrenti come Intel, AMD e Qualcomm.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker