Hi-Tech

Apple Studio, cuffie-over ear tutte da toccare (e ruotare)

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ormai è certo, anche se manca ancora una conferma ufficiale: Apple ha in programma di lanciare un paio di cuffie over-ear, e di farlo presto. A maggio c'è stato un corposo leak, che ne potrebbe aver rivelato il nome – Apple Studio -, la particolare natura modulare (che era già stata anticipata ad aprile), e alcune caratteristiche tecniche, come la cancellazione attiva del rumore, la modalità Trasparenza già vista su AirPods Pro, e i sensori per il riconoscimento di come le si indossa, cioè con quale orientamento.

Oggi, esaminando un brevetto del colosso di Cupertino registrato recentemente dall'USPTO, possiamo farci un'idea di come sarà possibile interagire con questo nuovo prodotto. Le Apple Studio avranno, a differenza delle AirPods tradizionali o delle Pro, una superficie molto più generosa per accogliere le gesture touch, e ovviamente Apple ha pensato di sfruttarla.

I padiglioni saranno sensibili al tocco, ma l'aspetto su cui si concentra il brevetto è l'integrazione con la già citata possibilità di riconoscere l'orientamento con cui sono indossate le cuffie (per esempio se si decide di portare l'asticella dietro alla testa, invece che sopra), e adattare la lettura delle gesture di conseguenza. Per intenderci questo significa che se, per ipotesi, la gesture per abbassare il volume prevede uno swipe con due dita verso il basso, l'utente potrà farlo indossando le cuffie in qualsiasi modo, senza preoccuparsi di assecondarne l'orientamento, che sarà rilevato in maniera automatica.


Il 5G che non rinuncia a niente? Motorola Edge, in offerta oggi da Cellularishop a 520 euro oppure da Unieuro a 589 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker