Hi-Tech

Netflix inarrestabile: altri 10 milioni di abbonati. Ma si prevede rallentamento

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Netflix continua a macinare numeri da record: nell'ultimo trimestre ha guadagnato altri 10,2 milioni di abbonati. Sommati ai +15 milioni del primo trimestre, significa circa 26 milioni di nuovi utenti paganti in appena sei mesi; per fare un paragone, nell'intero 2019 ne aveva guadagnati 28 milioni. Merito del coronavirus: la pandemia di COVID-19 ha causato quarantene in tante parti del mondo, e inevitabilmente è cresciuta la fruizione di contenuti video.

Ormai siamo molto vicini ai 200 milioni di abbonati, ma Netflix avvisa che una crescita del genere non può durare ancora per tanto. Per il terzo trimestre si prevede una crescita di 2,5 milioni di nuovi abbonati, mentre l'anno scorso sono stati 6,8 milioni. Nonostante l'ampio incremento di abbonati, il fatturato è stato di 6,15 miliardi di dollari – in crescita, ma leggermente meno rispetto alle previsioni degli investitori – e le azioni hanno perso in borsa ben il 9%.

Come sappiamo la pandemia ha messo in difficoltà l'industria del cinema e della televisione – anche la produzione di nuovi contenuti è stata notevolmente ritardata, sempre a causa del lockdown. Netflix, tuttavia, è ragionevolmente tranquilla: solo questo mese dovrebbe riuscire a rilasciare la bellezza di 59 tra stagioni di serie TV, film e documentari. Per il futuro, nonostante i ritardi, la previsione è comunque di incremento dell'offerta: ovvero, il totale di nuovi contenuti del 2021 dovrebbe essere più alto rispetto al 2020. Detto questo, è probabile che la disponibilità sarà un po' più sbilanciata verso la seconda metà dell'anno.


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Emarevolution a 450 euro oppure da Unieuro a 599 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker