Hi-Tech

Blackmagic Design URSA Mini Pro 12k: il sogno dei videomaker a meno di 10.000€

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Blackmagic Design URSA Mini Pro 12K è ufficiale: è il nuovo modello di videocamera professionale che si affianca alla URSA Mini Pro G2 dell'anno scorso. La sua caratteristica tecnica principale è chiaramente indicata dal nome: è in grado di registrare in 12K. Il sensore è una mostruosa unità da 80 MP, con risoluzione di 12.288 x 6.480 pixel, capace di spingersi fino a 60 FPS. Gli stop di gamma dinamica sono 14, mentre gli ISO nativi sono 800. Blackmagic dice che ci ha messo 4 anni per svilupparlo.

Il 12K può sembrare inutilmente esagerato in questi tempi in cui si inizia appena a parlare di 8K – e rimane ancora appannaggio di una nicchia ristrettissima di mercato; in effetti lo è lato consumer, ma per registi e professionisti vari un sensore del genere comporta diversi vantaggi decisivi. Per cominciare, il sensore riesce a spingersi a 110 FPS nativi in 8K e addirittura 220 FPS in 4K; e poi, avere un'area di girato più ampia di quello che si andrà effettivamente a usare permette più flessibilità in fase di montaggio (reframing) e post-produzione.

Il super sampling a 12K significa che non solo si ottengono migliori colori e risoluzione a 8K, ma anche una fluidità che deriva dal rendere invisibile l'aliasing. Questa nuova generazione di tecnologia di ripresa digitale ci porta in una nuova era di purezza e nitidezza in stile analogico, per fornire un'esperienza migliore di quella della pellicola.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker