Sport

L’ACR Messina dice no all’FC e cede il 30% ad un nuovo socio

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

L’ACR Messina, dopo una lunga pausa di riflessione, va avanti. Lo fa dopo aver detto no alla nuova chiamata del FC Messina di Rocco Arena, ufficializzando invece l’accordo per la cessione del 30% del club al nuovo socio, l’imprenditore originario di Salerno Carmine del Regno che porterà con sé nella dirigenza Enzo Bove (rispettivamente amministratore e direttore commerciale del gruppo Meda, operativo nella grande distribuzione in provincia di Salerno).

Nelle prossime ore la nuova compagine societaria dovrebbe definire il progetto sportivo della prossima stagione: la squadra potrebbe essere affidata a Cocchino D’Eboli (ex della Paganese) nelle vesti di dg e all’orizzonte potrebbe anche esserci una collaborazione con la Salernitana di Lotito, visto il legame tra i nuovi dirigenti e Angelo Fabiani (ds dei campani).

L’ACR dunque non lascia e restano due le squadre di Messina che competeranno nel prossimo campionato di Serie D. Un derby che però si scontra con la volontà ormai dichiarata della tifoseria di rivedere una unica squadra; tifosi che hanno deciso di restare in disparte fino a quando ciò non avverrà.

LEGGI ANCHE

LUCCA: “VOGLIO RESTARE A PALERMO”

PALERMO BLINDA I BIG

L’articolo L’ACR Messina dice no all’FC e cede il 30% ad un nuovo socio proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker