Hi-Tech

Apple iPhone è sempre più "Made in India": Foxconn amplia la fabbrica

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Foxconn investirà 1 miliardo di dollari per ampliare la sua fabbrica di iPhone in India, stando a Reuters: la richiesta arriverebbe direttamente da Apple che, come sappiamo, vuole dipendere sempre meno dalla Cina, per via del clima di tensione politica e commerciale tra il governo di Pechino e quello americano.

Lo spostamento verso l'India in sé non è la notizia, quindi, ma è la magnitudine dell'operazione. Foxconn, secondo le fonti dell'agenzia stampa, dovrebbe ampliare la fabbrica che si trova a Sriperumbudur, in cui attualmente vengono prodotti gli iPhone XRpresentati a settembre 2018 ma ancora in commercio. L'obiettivo è produrre altri modelli di iPhone, ma non si sa precisamente quanti e quali; la manovra dovrebbe comunque creare 6.000 nuovi posti di lavoro in India.

L'India sta investendo molto per rubare alla Cina il ruolo di fabbrica del mondo, attraverso un programma politico articolato, fatto di incentivi e agevolazioni. Lo scorso mese, il governo ha annunciato un nuovo piano da 6,65 miliardi di dollari di incentivi a cinque leader globali del mercato smartphone per spostare le loro fabbriche lì. Dall'altra parte, va considerato che ormai il costo della manodopera locale è inferiore rispetto alla Cina.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker