Hi-Tech

I migliori Monitor per lavorare da comprare | Luglio 2020

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo avervi mostrato quali sono i migliori portatili da acquistare, abbiamo selezionato per voi i migliori monitor da comprare per lavorare. Ovviamente la guida non è stata pensata solamente per chi intende affiancare al notebook uno schermo di maggiori dimensioni da utilizzare in casa o in ufficio, ma anche per tutti i possessori di un PC desktop. Non abbiamo tenuto particolarmente in considerazione l'accuratezza della riproduzione cromatica o alcune specifiche fondamentali nella scelta di uno schermo da gaming: ci siamo invece concentrati su caratteristiche cruciali per offrire uno spazio di lavoro più comodo e funzionale possibile. Nonostante ciò, i monitor più costosi montano pannelli di qualità davvero elevata e questo li rende adatti anche ad altri scenari.

INDICE

SAMSUNG C24F396: IL PIÙ ECONOMICO

Come primo monitor per lavorare abbiamo selezionato il Samsung C24FR396, un dispositivo di fascia bassa che riesce ad offrire funzionalità indispensabili per chi deve lavorare. Il pannello utilizzato è un 24" Full HD 1080 x 1920 pixel con una frequenza di aggiornamento di 60Hz e una luminosità di 250 cd/m2. La struttura non consente molte regolazioni, si può inclinare in avanti o indietro. Si tratta di un monitor curvo, perfetto per adattarsi meglio al campo visivo dell'occhio umano. Sono presenti funzionalità dedicate al gaming come AMD Freesync e c'è una modalità di protezione degli occhi. Il suo costo solitamente si aggira attorno ai 130 euro, ma negli ultimi mesi è sceso stabilizzandosi a 119 euro.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 268 euro oppure da Amazon a 349 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker