Sport

Gasperini ironico: “De Roon? Solo in Italia è rigore, ora gli tagliamo le braccia?”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

La grande amarezza e il sarcasmo di Gasperini. L’allenatore dell’Atalanta mastica amaro per la partita pareggiata con la Juventus con due rigori subiti, mentre glissa sul caso del tifoso preso di mira da un dirigente dopo averlo provocato e che ha spinto la Procura Figc a intervenire: “Non è un problema mia e penso che non lo sia neanche dell’Atalanta”.

Intervistato da Dazn nel post partita, non nasconde l’amarezza ed esordisce in modo sarcastico: “Il rigore di De Roon? Nettissimo, grande rigore (sorride, ndr.)… voi parlate di regolamento, di difendere con le braccia dietro… cosa dobbiamo fare? Ora gli tagliamo le braccia? Solo in Italia è rigore, questa interpretazione del regolamento in altri campionati non c’è; va cambiata”.

Poi commenta la partita e il futuro: “Abbiamo fatto bene al cospetto di una grande squadra, la squadra prima in classifica. Volevamo capire se tenendo in campo Zapata e Ilicic dall’inizio eravamo in grado di reggere: contento della prestazione, dispiaciuto di non aver vinto. Prenderci il secondo posto? Entrare di nuovo in Champions sarebbe un grande risultato: il piazzamento è prestigioso, ma resta quello il nostro obiettivo. Gli episodi ci sono sempre andati contro e la classifica poteva essere più corta… anche se noi non pensavamo allo scudetto. E non possiamo pensarci: già la Champions ha un valore immenso ed è un grande traguardo. Però è vero che i traguardi ce li poniamo di volta in volta. E se andavamo a -6? Sono convinto che per lo scudetto non c’è storia, pensiamo a far bella figura in Champions”.

L’articolo Gasperini ironico: “De Roon? Solo in Italia è rigore, ora gli tagliamo le braccia?” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker