Hi-Tech

Recensione Samsung Galaxy A21s: spender poco e avere il giusto

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Ricordo qualche anno fa, quando la differenza tra i cosiddetti smartphone entry-level e i medio gamma era ben netta, spendere un centinaio di euro in più era a volte difficile ma necessario, così da non ritrovarsi tra le mani un "mattone" impostato su velocità lumaca. La situazione è decisamente cambiata e a dimostrarlo anche il più economico dei nuovi Samsung sfornati nel 2020, il Galaxy A21s; probabile che arriverà qualcosa di ancora meno costoso, si parla ad esempio del Galaxy A01 Core con batteria rimovibile in dirittura d'arrivo.

La ricetta di Samsung non è ovviamente cambiata, con design allineato a tutti i Galaxy A/S di quest'anno e ovviamente plastica per la scocca, ben assemblata, semplice e poco ricercata visto l'indirizzo. Ma è giusto così, bisogna guardare poco alla forma e molto alla sostanza in questa fascia di prezzo, lo sa bene la casa coreana che proprio con uno dei suoi predecessori (Galaxy A20) ha fatto segnare record di vendite anche nel nostro paese.

A differenziare la variante in prova il SoC inedito Exynos 850, presentato soltanto nelle scorse settimane e utilizzato per la prima volta proprio su Galaxy A21s. Una buona notizia visto l'utilizzo, a volte improprio, di qualche scadente chip MediaTek in questa ampia e variegata famiglia. Naturalmente i compromessi sono tanti, alcuni prevedibili altri meno, vediamo quali sono.

Samsung Galaxy A21s è disponibile online da Unieuro a 179 euro. Per vedere le altre 55 offerte clicca qui.

(aggiornamento del 11 July 2020, ore 10:57)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker