Sport

Juve Stabia-Entella, lite nel finale: le precisazioni del club campano

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Scoppia la lite nella sfida di Serie B tra Juve Stabia ed Entella dopo l’espulsione di Canotto e Coppolaro. Ieri, infatti, la gara è degenerata in violenza al termine dell’incontro: Pasquale D’Inverno, collaboratore tecnico del club campano, si sarebbe scontrato con Mauro Coppolaro finito poi in ospedale per accertamenti. Nella lite sembrava avere avuto un ruolo anche Luigi Canotto, ma il club di Caserta ha smentito e fatto delle precisazioni.

Ecco il comunicato dei campani: “In merito a quanto avvenuto in occasione della gara Juve Stabia-Entella negli istanti successivi al momento dell’espulsione dei calciatori Canotto e Coppolaro, la S.S. Juve Stabia tiene a precisare che il calciatore Luigi Canotto – a differenza di quanto apparso su alcune testate on line – non è assolutamente stato trasportato in caserma e sottoposto a stato di fermo”.

“Canotto – continua la nota – è rientrato negli spogliatoi ed al termine del match ha anche avuto un sereno confronto con il direttore di gara. Allo stesso modo la S.S. Juve Stabia smentisce in modo categorico che un suo dirigente sia stato sottoposto a stato di fermo o identificato dalle forze dell’ordine. Spiace dover leggere fantasiose ricostruzioni che la società si vede costretta a smentire con forza”.

LEGGI ANCHE

SERIE B, 33A: CROTONE, TRE PUNTI PESANTI. TRAPANI, PARI DI SPERANZA

L’articolo Juve Stabia-Entella, lite nel finale: le precisazioni del club campano proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker