Sport

GdS – “Palermo, il silenzio dei… contendenti”: la guerra fredda prosegue

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

“Palermo, il silenzio dei… contendenti”. Questo il titolo principale del Giornale di Sicilia nella pagina dedicata al Palermo. Pagina in cui (oltre ai temi di mercato e al “borsino” per il nuovo allenatore) si fa il punto della situazione sulla “guerra fredda” tuttora in atto tra Dario Mirri e Tony Di Piazza, passati dal grande gelo al grande silenzio.

A quasi un mese dal comunicato con cui Di Piazza annunciava le dimissioni da vicepresidente, Benedetto Giardina fa il punto della situazione su quello che doveva essere il confronto sul trasferimento delle quote: “Un confronto che tra i due proprietari del club rosanero non si è ancora concretizzato. Da un lato il socio di riferimento ha affidato tutto ai propri legali; dall’altro l’italo-americano non ha ricevuto alcuna proposta dalla controparte”. Dunque, nessuna trattativa intavolata, nessuna telefonata. Ma la diatriba non è stata risolta: la calma è apparente; il clima è quello di una convivenza forzata destinata a protrarsi.

I legali di Mirri sono stati incaricati infatti di dare una propria valutazione delle quote in mano a Di Piazza, ma un’offerta formale non c’è e non dovrebbe esserci neanche in previsione della prossima assemblea dei soci in programma giovedì (riunione convocata peraltro solo per definire la nuova denominazione societaria e in cui non dovrebbero esserci aggiornamenti sui vertici). E lo stesso Di Piazza, a parte un paio di manifestazioni di interesse, non sembra avere fretta di vendere e al momento non ha intavolato trattative vere e proprie.

LEGGI ANCHE

PALERMO: NUOVA CHANCE PER AMBRO

LE PAROLE DI SAGRAMOLA A REPUBBLICA

STADIO PALERMO, PROSSIMA SETTIMANA DECISIVA

IMBORGIA: “LUCCA VUOLE PROSEGUIRE IN ROSANERO”

L’articolo GdS – “Palermo, il silenzio dei… contendenti”: la guerra fredda prosegue proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker