Hi-Tech

Google: Android 10 si diffonde più in fretta dei suoi predecessori

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Android 10 si diffonde più in fretta di tutte le precedenti versioni, dice Google: è arrivato a quota 100 milioni di dispositivi in cinque mesi dal lancio, impiegandoci quindi il 28% in meno del tempo che ci aveva impiegato Android 9 Pie. Oreo ci aveva messo ancora di più, circa 9 mesi.

Google attribuisce il merito di questo miglioramento ad alcune importanti iniziative studiate nel corso degli ultimi anni per semplificare il lavoro di sviluppo ai produttori terzi, come Project Treble (semplificando: separazione del sistema operativo vero e proprio dai driver necessari a far funzionare l'hardware), che ha debuttato con Oreo, e Project Mainline (ri-semplificando: aggiornamento di componenti chiave del sistema, come i driver della GPU, attraverso il Play Store) che ha debuttato con Android 10. Ma per quanto il traguardo di Google sia valido e incontrovertibile, non racconta la storia nel suo intero.

Nello specifico, Google non parla mai di percentuali. Ovvero: che parte rappresentano 100 milioni di dispositivi sul totale dell'ecosistema? Ed è una parte più grande o più piccola rispetto agli anni precedenti? E poi sì, 100 milioni di smartphone sono tanti: ma quanti modelli sono? Solo una manciata che ha venduto tantissimo o tanti prodotti diversi di marchi diversi?


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 268 euro oppure da Amazon a 369 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker