Hi-Tech

NVIDIA, storico sorpasso su Intel: è il chipmaker USA di maggior valore

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

NVIDIA è diventata il chipmaker statunitense con maggior valore di mercato: per la prima volta dal 2014 Intel ha dovuto cedere il gradino più alto del podio. È successo nel corso della giornata finanziaria di ieri sulla borsa americana: NVIDIA aveva aperto la giornata a 242,8 miliardi di dollari, ed entro fine giornata ne ha guadagnati altri 8,5. Intel era partita con 4 miliardi di dollari di vantaggio, ma ha guadagnato meno – 1,5 miliardi – e così è avvenuto il sorpasso.

Il valore di mercato viene misurato moltiplicando il numero di azioni complessive di un'azienda per il loro valore: è quindi un parametro molto volatile, soggetto a cospicue e numerose fluttuazioni. Nonostante ciò, rispecchia efficacemente la situazione delle due aziende: il valore delle azioni di NVIDIA è cresciuto del 70% su base annua, mentre Intel è ben più in difficoltà, e ha perso circa il 4%.

Non è un mistero che Intel abbia avuto nell'ultimo periodo diversi problemi, specialmente in relazione al processo produttivo a 10 nm dei suoi microprocessori. Inoltre, sembra sempre più chiaro che il futuro del computing sarà dell'architettura ARM, e non della x86: nell'universo Windows già sono disponibili all'acquisto laptop con chip Qualcomm (che tra l'altro cresce leggermente attestandosi sui 100 miliardi abbondanti di valore di mercato), e Apple ha annunciato qualche settimana fa che entro due anni intende portare i suoi SoC proprietari, anche qui ARM, su tutti i suoi Mac.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker