Politica

Per Salvini, "serve una pace fiscale, azzerare i debiti del passato"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

AGI – “Non occorre solo un taglio delle tasse ma un azzeramento dei debiti del passato. Pace fiscale totale. Saldo e stralcio”. Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, a Rtl 102.5.

I dati sul Pil “chiedono coraggio”. “Occorre azzerare il codice degli appalti per almeno cinque anni, non per un anno, per dare ossigeno ai sindaci e alle imprese”. 

Quanto al bonus vacanze, il leader della Lega ha osservato che “la Francia ha messo sul turismo 18 miliardi, l’Italia si è fermata a tre. Il bonus vacanze, citando Fantozzi, è una boiata pazzesca. Servono soldi a fondo perduto, come fanno gli altri paesi. Occorre copiare gli altri Paesi europei”.

 Il ministro Azzolina? “Abbiamo un ministro dell’Istruzione evidentemente non all’altezza. Siamo a luglio e ancora non sappiamo quando riaprono le scuole, con quanti bimbi per classe e quanto durano le ore. Il ministro Azzolina si prenda delle responsabilità”. 

Infine, osserva Salvini, l’incarico di commissario per la scuola a Domenico Arcuri “serve per dargli un’altra poltrona, evidentemente. Uno che ha fallito perche’ non ha distribuito le mascherine nei tempi dovuti adesso dovrebbe garantire la riapertura delle scuole nei tempi dovuti? .

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker