Hi-Tech

Perché Google paga miliardi di $ ad Apple

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google effettua annualmente ingenti pagamenti a favore di Apple, e lo fa per una buona ragione. La posta in ballo è fare in modo che il motore di ricerca della casa di Mountain View sia, per gli utenti del browser Safari, la soluzione predefinita per recuperare informazioni in rete. Tra le due aziende c'è un accordo che va avanti da anni e sul quale l'autorità Antitrust del Regno Unito sta indagando per valutare se e come questa posizione di favore, che Google conquista con ingenti esborsi, violi la normativa sulla concorrenza.

Risulta dal rapporto dell'Autorità che Google corrisponde ogni anno ad Apple la grande maggioranza degli 1,2 miliardi di sterline investiti per ottenere le cosiddette posizioni predefinitecioè le somme di denaro grazie alle quali Google riesce piazzare il suo motore di ricerca come predefinito nei browser e nelle piattaforme digitali. Da sottolineare che le indagini dell'Antitrust si riferiscono solo alle somme pagate da Google per promuovere il motore di ricerca nel Regno Unito, ma verosimilmente importi simili vengono investiti negli altri mercati in cui la casa di Mountain View è attiva.

L'Antitrust teme che l'accordo Google-Apple possa penalizzare i gestori dei motori di ricerca concorrenti: l'accordo è stato infatti definito un significativo ostacolo all'ingresso di nuovi soggetti nel mercato e al rafforzamento della presenza di chi già prova a contrastare Google. Gli antagonisti non sono così numerosi – si possono citare, ad esempio, Bing gestito da Microsoft e DuckDuckGo – e si tratta di soggetti che potrebbero non essere in grado di rispondere con investimenti altrettanto rilevanti.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker