Hi-Tech

TikTok, Weibo, WeChat bannate in India con altre 56 app cinesi per motivi di sicurezza

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Tempi duri per le app cinesi in India. Il Ministero dell'Information Technology ha bannato 59 applicazioni "poiché alla luce delle informazioni disponibili sono coinvolte in attività che pregiudicano la sovranità e l'integrità dell'India, la difesa dell'India, la sicurezza dello Stato e l'ordine pubblico".

Dunque il subcontinente asiatico gioca in difesa, estromettendo – temporaneamente – colossi come TikTok, WeChat e Weibo, accusati di mettere in pericolo la sicurezza del Paese condividendo dati sensibili della popolazione indiana con il Governo centrale cinese. Non è solo questione di privacy, visto che viene espressamente citata la minaccia alla sovranità e all'integrità dell'India.

La decisione è stata presa dopo che il Ministero ha ricevuto diverse denunce "sull'uso improprio di alcune app disponibili su Android e iOS per il furto e la trasmissione dei dati degli utenti senza autorizzazione a server localizzati al di fuori dell'India".


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker