Hi-Tech

iPhone 12, stime di spedizione per il 2020 dimezzate: lancio in ritardo? | DigiTimes

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per il mercato degli smartphone il 2020, lo sappiamo, sarà un anno da dimenticare: l'impatto della pandemia sulla catena produttiva da un lato e sulle abitudini dei consumatori dall'altro si è fatto sentire e continuerà a pesare sulla bilancia chissà per quanto tempo ancora. Tant'è che pure Appleregina degli incassi anche nel primo quarto dell'anno, con iPhone 11 saldo sul trono dei dispositivi più venduti – pagherà il conto: gli investitori a quanto pare avrebbero rivisto sensibilmente le stime relative alle spedizioni di iPhone 12 per l'anno in corso.

Ad affermarlo è l'ultimo report di DigiTimes, che come al solito pesca le proprie informazioni direttamente dalla catena di approvvigionamento di Cupertino. A quanto pare, rispetto ai 30-40 milioni di unità stimate le previsioni si sono ridimensionate in maniera significativa, dimezzandosi: le spedizioni dei nuovi iPhone nel 2020 dovrebbero raggiungere invece i 15-20 milioni.

Come si spiega questo pessimismo? La pandemia, ovviamente, gioca un ruolo decisivo: è possibile che Apple sia costretta a rinviare il lancio della prossima generazione di iPhone oltre la consueta finestra di settembre, anche se le ultime voci sembrano smentire questo scenario. Ciò significa che, molto semplicemente, ci sarebbe meno tempo materiale per spedire unità entro la fine del 2020: forse proprio la metà? E allora potrebbe aver ragione chi aveva pronosticato un lancio per il prossimo novembre. Staremo a vedere.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 689 euro oppure da Yeppon a 877 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker