Hi-Tech

Bridgestone con Microsoft per un sistema di monitoraggio smart degli pneumatici

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Bridgestone sta collaborando con Microsoft per lo sviluppo di quello che è stato chiamato Tyre Damage Monitoring System, cioè un sistema che monitora in tempo reale lo stato degli pneumatici per rilevare eventuali danni. Uno strumento molto importante visto che il 30% degli incidenti è causato da guasti tecnici. I problemi relativi agli pneumatici sono di 4 tipologie: pressione inadeguata, affaticamento della struttura, usura irregolare e danni da urti.

Fortunatamente, molte di queste criticità si risolvono facilmente. Dal 2012 sono obbligatori sulle auto sensori di monitoraggio della pressione. Inoltre, il controllo periodico degli pneumatici permette di prevenire problemi di affaticamento e di usura. Rimane, però, la questione dei danni che a volte non possono essere identificati ad occhio nudo ma che potenzialmente sono molto pericolosi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker